Seleziona il tuo paese per visualizzare le informazioni corrette / Select your country to display the correct information
Switzerland
INFOLINE  0840 888 555
logo
gravidanza
 

Le ultime novità sulle cellule staminali e su Genico

02/12/2015
Espansione delle cellule staminali cordonali

“Espansione delle cellule staminali cordonali. Ottimi risultati di un trial di fase I/II"

L’applicazione clinica del sangue cordonale come fonte di cellule staminali è spesso limitata dal basso quantitativo di cellule CD34+, questo può mettere a rischio la riuscita del trapianto dato anche dal tempo di ricostituzione del midollo più lungo.

Anche se la limitazione del quantitativo cellulare è stata parzialmente risolta con l’utilizzo del doppio trapianto, avere delle singole unità più ricche sarebbe sicuramente preferibile. In quest’ottica, diversi gruppi stanno lavorando sulle varie possibilità di espansione delle CD34+ prima del trapianto.

Ricercatori dell’Università del Minnesota, in collaborazione con gli Istituti di ricerca biomedica Novartis di Basilea, utilizzando la molecola SR-1, (StemRegenin-1) sono riusciti ad aumentare di 330 volte il quantitativo di CD34+ e di ridurre notevolmente il tempo di attecchimento (15 giorni per i neutrofili e 49 per le piastrine) in 17 su 17 pazienti trattati, rispetto al gruppo di controllo a cui è stata infusa l’unità non espansa.

Considerati quindi: la evidente capacità di espansione, la buona riuscita di tutti i trapianti effettuati e l’aumentata velocità di attecchimento, l’espansione con SR-1 è sicuramente una pratica da tenere in considerazione per migliorare le limitazioni del sangue cordonale.

Fonte:
Altre news
 
I nostri consulenti rispondono senza impegno a qualsiasi domanda
Clicca qui per essere ricontattato
Inviaci i tuoi dati e sarai ricontattato al più presto dal tuo consulente di zona
Cliccando 'Invia' autorizzi Genico al trattamento dei tuoi dati